Linguistica generale (M. Barbera).

Didactic materials related to LG course at UniTO, Dept. of Languages.

(1). Introduzione alla linguistica generale.

di Manuel Barbera (b.manuel@inrete.it)


Materiali online del corso di Linguistica generale in Lingue e letterature. Nati come come integrazioni al corso di Didattica delle lingue moderne, approntati inizialmente per il corso 2002-3 e poi mantenuti e revisionati negli anni successivi; negli anni accademici 2011-2012 e 2012-2013, concordemente col mio passaggio al settore scientifico disciplinare L-LIN-01, il corso è diventato Glottologia e linguistica, e nel 2013-2014 Linguistica generale.
Si tratta di due moduli: il primo è sul problema del linguaggio, dal punto di vista generale, semiologico e biologico; il secondo è sulle lingue, dal punto di vista della linguistica storica e della classificazione linguistica, con una panoramica dell'Eurasia linguistica. Sono stati pensati soprattutto per i fondamentalisti di cinese e giapponese, che costituivano la maggior parte dei frequentanti (tenendo conto anche delle "minoranze" di hindi, arabo, russo, finnico, ecc. ecc.), ma sono accessibili a chiunque (non è infatti presupposta alcuna competenza linguistica specifica, se non un minimo di cultura generale ed una buona curiosità intellettuale). I materiali devono intendersi integrativi rispetto al manuale di linguistica generale adottato: Graffi - Scalise, Le lingue e il linguaggio, Bologna, il Mulino, 2002 (ed edizioni successive: oggi siamo arrivati alla terza, 2013).

(2). Programmi per il corso di Linguistica generale 2016-17 (Triennale, CdL in Lingue e letterature, curricolo orientale).


Anche il corso di quest'anno non registra particolari novità rispetto all'anno precedente. Si tratta, come i precedenti, basilarmente di un'introduzione alla linguistica generale diretta soprattutto (ma non esclusivamente!) agli orientalisti; comprende in realtà una ricca collezione di diverse proposte di programmi speciali, concordati in base alla lingua ed agli interessi degli studenti. In questa pagina vi sono le informazioni sulla struttura del corso e la descrizione dei vari programmi concordati disponibili.
Si badi che questo è il programma del corso per Lingue e letterature, NON di quello per Mediazione, le cui istruzioni saranno comunicate agli studenti solo oralmente!

(3). Iscriviti agli esami!


Modulo elettronico di iscrizione agli appelli ufficiali degli esami di G&L e DLM. Sostituisce i foglietti cartacei di iscrizione all'esame posti fuori dall'ufficio, e sostituisce anche qualsiasi altro modulo (poco controllabile ed ancor meno funzionante) posto online sul sito di facoltà.

(4). Programmi per il corso di Linguistica generale 2015-16 (Triennale, CdL in Lingue e letterature, curricolo orientale).


Non ci sono particolari novità rispetto all'anno precedente.
Si badi solo che questo è il programma del corso per Lingue e letterature, NON di quello per Mediazione, le cui istruzioni sono state comunicate agli studenti solo oralmente!

(5). Programmi per il corso di Linguistica generale 2014-15 (Triennale, curricolo orientale).


Il corso di quest'anno non registra particolari novità rispetto all'anno precedente. Si tratta, come quello, basilarmente di un'introduzione alla linguistica generale diretta soprattutto (ma non esclusivamente!) agli orientalisti; comprende in realtà una ricca collezione di diverse proposte di programmi speciali, concordati in base alla lingua ed agli interessi degli studenti. In questa pagina vi sono le informazioni sulla struttura del corso e la descrizione dei vari programmi concordati disponibili.

(6). Programmi per il corso di Linguistica generale 2014-15 (Magistrale).


Come l'anno precedente il corso è in due parti. Una di cui è responsabile Antonio Romano (svolta nel secondo semestre), ed una di cui lo sono io (svolta nel primo). Per la mia parte il programma consiste in un unico testo, gratuitamente scaricabile online:

Manuel Barbera, Linguistica dei corpora e linguistica dei corpora italiana. Un'introduzione, Milano, Qu.A.S.A.R., 2013.

In pratica, la mia parte di esame si tradurrà in tre domande, due più o meno teoriche sul manuale, e la terza consistente nella creazione di un espressione regolare per qualche fenomeno linguistico; chi, non frequentando, non avrà approfittato delle esercitazioni in aula potrà impratichirsi da solo e da da casa propria usando come palestra un corpus online, il Corpus Taurinense, nella sua versione più recente, il CT+, scaricando da questo link il suo manuale di interrogazione.

(7). Programmi per il corso di Linguistica generale 2013-14 (Triennale, curricolo orientale).


Dopo Didattica delle lingue moderne e Glottologia e linguistica ancora un cambiamento di titolo, tanto per confondere le idee. Il corso di quest'anno non registra particolari novità rispetto agli anni precedenti, se non una maggiore aderenza del titolo ai contenuti, una parziale revisione del corso online ed un maggior numero di programmi speciali previsti. Si tratta basilarmente di un'introduzione alla linguistica generale diretta soprattutto (ma non esclusivamente!) agli orientalisti; comprende in realtà una ricca collezione di diverse proposte di programmi speciali, concordati in base alla lingua ed agli interessi degli studenti. In questa pagina vi sono le informazioni sulla struttura del corso e la descrizione dei vari programmi concordati disponibili.

(8). Programmi per il corso di Linguistica generale 2013-14 (Magistrale).


Il corso è in due parti. Una di cui è responsabile Antonio Romano, ed una di cui lo sono io. Per la mia parte il programma consiste in un unico testo, gratuitamente scaricabile online:

Manuel Barbera, Linguistica dei corpora e linguistica dei corpora italiana. Un'introduzione, Milano, Qu.A.S.A.R., 2013.

(9). "Pacco bomba" di articoli di linguistica cinese: presentazione guidata.


Presentazione della parte specifica, concordata, per i fondamentalisti di Cinese. Si tratta di una selezione di articoli di linguistica cinese (informalmente soprannominata "il pacco bomba"), il cui merito va soprattutto a Barbara Leonesi; inizialmente approntata per il corso di Didattica delle lingue moderne 2001-2, è ora proposta in due versioni: una light (per principianti) ed una full (per avanzati). La lista dei titoli è accompagnata da una breve descrizione di ogni articolo, che suggerisce una sorta di percorso guidato di lettura. Il pacco bomba è [era] ritirabile presso la fotocopisteria di via Roero di Cortanze [fino al 2012].

(10). Come affrontare i programmi specialistici.


Lezioni filmate (con tecnica arcaica ed ahimè scarsa qualità) su Cinese, Giapponese, Arabo e Hindi. NOVITÀ 2007

(11). Programmi per il corso di Glottologia e linguistica 2012-13.

(12). Programmi per il corso di Glottologia e linguistica 2011-12.


Nonostante il mutamento di "titolo" da Didattica delle lingue moderne a Glottologia e linguistica consumato nel 2011, il corso di quest'anno non registra particolari novità rispetto agli anni precedenti.

(13). Programmi per i corsi di Didattica delle lingue moderne 2007-8, 2008-2009, 2009-2010 e 2010-2011.

(14). Programmi per il corso di Didattica delle lingue moderne 2006-7.

(15). Programmi per il corso di Didattica delle lingue moderne 2005-6.

(16). Programmi per il corso di Didattica delle lingue moderne 2004-5.

(17). Programmi per il corso di Didattica delle lingue moderne 2003-4.

(187). Programmi per il corso di Didattica delle lingue moderne 2002-3.